Mensile dell'
Associazione
Bancaria
Italiana


anno 73
 

Gli articoli del Forum

Gli articoli del Forum

Nel settore del credito, l'efficacia dell'azione disciplinante svolta dal mercato (marketdiscipline) dipende dalla capacità degli investitori di riconoscere le banche che presentano livelli sub-ottimali di solvibilità e di produrre ...
Questo lavoro studia la diversificazione nell’azienda bancaria avendo a riferimento le unità di business, ossia attività distinte e svolte a favore di tipologie di clientela che possono essere ...

Le famiglie italiane e la finanziarizzazione della ricchezza immobiliare

N. 2 - 2018
di S. Cosma, A.M. Peluso, S. Cosma
Gli strumenti di finanziarizzazione della ricchezza immobiliare rappresentano una modalità di trasformazione del proprio patrimonio immobiliare in flussi di cassa, alternativa importante ...

Dinamiche di fiducia nella consulenza finanziaria: un’analisi empirica

N. 1 - 2018
di Caterina Cruciani, Gloria Gardenal, Ugo Rigoni
Attraverso la somministrazione di un questionario a 1.209 consulenti finanziari, questo studio analizza il rapporto fiduciario tra cliente e consulente, utilizzando due misure di fiducia (diretta e indiretta) e considerandone l’evoluzione temporale ...
Negli studi in tema di educazione finanziaria, l’attenzione al ruolo dell’atteggiamento verso la finanza e alla sua relazione con i livelli di cultura finanziaria è relativamente recente. Il presente studio intende esplorare l’atteggiamento .. ...

Le determinanti bank-specific e firm-specific dell’offerta di credito

N. 11 - 2017
di C. Gallucci, V. Formisano, M. Modina, R. Santulli
Il presente lavoro intende approfondire le determinanti bank-specific e firm-specific che influenzano l’offerta di credito, sia di breve sia di medio-lungo termine, delle Banche di Credito

Il rating sovrano: un confronto fra agenzie

N. 10 - 2017
di Massimo Regalli, Maria Gaia Soana, Emanuele Testi
La ricerca prende in esame i rating sovrani assegnati a oltre 100 paesi dalle agenzie americane S&P, Fitch e Moody’s ponendoli a confronto con quelli assegnati dall’agenzia cinese Dagong. Si è osservato che le differenze di giudizio ...
’importanza dell’operatività in titoli di Stato da parte delle banche e i rischi da esse assunti pongono numerosi interrogativi circa l’utilità/necessità di una eventuale rivisitazione dell’attuale regolamentazione. Questo lavoro ha l’ob ...
L'analisi punta ad appurare la relazione tra name concentration e rischio del portafoglio creditizio e si basa su un campione reale di crediti a Pmi di una grande banca italiana. I risultati evidenziano che i benefici ...

Gli incarichi multipli nel CdA: la prospettiva degli investitori

N. 6 - 2017
di Marco Caiffa,Vincenzo Farina, Lucrezia Fattobene
Questo articolo analizza la percezione degli investitori degli incarichi multipli nel Cda attraverso le notizie diffuse dai mass media. Si vuole osservare se l’impatto dei mass media viene amplificato (in senso positivo o negativo) quando le news m ...
Nell’ambito delle politiche di Corporate Social Responsibility, il coinvolgimento degli stakeholder, noto in letteratura come Stakeholder Engagement, è considerato un pilastro fondamentale ...

Il cyber risk nel settore finanziario: come reagisce il mercato?

N. 4 - 2017
di Maria Cristina Arcuri, Marina Brogi, Gino Gandolfi
Il paper indaga il tema del cyber risk nel settore finanziario, con l'obiettivo di individuare e misurare l'impatto degli attacchi informatici sui prezzi dei titoli azionari, distinguendo tra banche commerciali e altre financial entities ...

Le decisioni nel credito alle Pmi: sono più corrette le informazioni quantitative o relazionali?

N. 3 - 2017
di Paola Brighi, Caterina Lucarelli,Valeria Venturelli
Utilizzando un dataset proprietario di linee di credito erogate a piccole-medie imprese (Pmi) tra il 2012 e il 2014, l’obiettivo del paper è capire come l’informazione di tipo hard e soft possa influenzare ...
La Teoria del comportamento pianificato (Tpb) di Ajzen (1995) è stata utilizzata di rado in materia di decisioni finanziarie. Questo studio ha l’obiettivo di investigare l’applicabilità di tale teoria ...

Diversità di genere nei Consigli di amministrazione delle Ipo italiane

N. 1 - 2017
di Cristiana Cardi, Caterina Lucarelli
Dall’analisi delle determinanti della gender diversity negli organi apicali di 83 Ipo dell’Mta in Borsa Italiana, emerge che la presenza femminile nei Cda risulta inferiore se le aziende hanno dimensioni maggiori, mostrano un azionariato ...
L'obiettivo del lavoro consiste nel verificare, su un campione di banche italiane Spa, se l'adozione di sistemi di rating interno - sia convalidati a fini regolamentari, sia utilizzati a soli fini gestionali - abbia influenzato la concessione ...
Una ricerca effettuata in collaborazione con l'Aipb analizza i sistemi incentivanti delle private banks e in particolare gli indicatori utilizzati come parametro per la determinazione del premio ...

La misurazione del market liquidity risk: l’aggiustamento delle misure VaR

N. 10 - 2016
di Pasqualina Porretta, Francesco Giannone
Il market liquidity risk è stato riportato in auge dalla crisi finanziaria internazionale diventata, nel tempo, crisi di illiquidità di strumenti e mercati finanziari ...
Per verificare l'ipotesi secondo cui le banche italiane soffrono, rispetto alle banche di altri paesi europei, uno svantaggio competitivo nei prestiti alle imprese, si sono stimate due cross section su circa 100 banche europee per il 2013 ...

La misurazione del rischio di credito per il settore delle costruzioni in Italia

N. 7/8 - 2016
di Gianluca Mattarocci, Laura Maccari
Il settore delle costruzioni in Italia si caratterizza per un'elevata probabilità di insolvenza delle imprese e la recente crisi dell'immobiliare ha dimostrato l'importanza di una corretta misurazione del rischio del settore ...
Pagina 1/6