Mensile dell'
Associazione
Bancaria
Italiana


anno 73
 

Gli articoli del Forum » Una proposta per gli Eurobond

Una proposta per gli Eurobond

di Francesco Marchionne
Maggio 2012 - n. 5
Keywords: Eurobond, debito pubblico, crisi, default
Jel codes: G01, G32, H63

Delineare una soluzione innovativa per affrontare la crisi di debito che ha colpito i paesi dell’Eurozona a partire dal 2010. La proposta si basa sulla cartolarizzazione del debito sovrano e sul conferimento della tranche meno rischiosa in un titolo obbligazionario a livello europeo con responsabilità congiunta dei paesi partecipanti, l’Eurobond. Pur perfettibile, l’idea mette insieme diversi concetti economici che la differenziano da proposte simili rendendola apparentemente conveniente, fattibile e degna di essere perseguita. Finanziariamente, essa permetterebbe di gestire il rischio di default come un elemento fisiologico del sistema. Fiscalmente, potrebbe condurre all’unione dell’Eurozona per gradi, superando le reticenze dei paesi più virtuosi. L’idea è applicabile anche in ambito nazionale con i debiti delle singole regioni o amministrazioni locali: il monitoring reciproco tra partner e la minaccia di esclusione dalle successive emissioni potrebbero incentivare i comportamenti virtuosi e spingere verso un contenimento del debito pubblico non imposto esogenamente

 

 

Ti interessa questo articolo?
Acquista il fascicolo