Mensile dell'
Associazione
Bancaria
Italiana


anno 73
 

Archivio sommari » Bancaria - gennaio 2014 » Territorio, banca, sviluppo. I sistemi territoriali dentro e oltre la crisi

Territorio, banca, sviluppo. I sistemi territoriali dentro e oltre la crisi

di Giuseppe De Rita
Gennaio 2014 - n. 1
Keywords: crisi, territorio, banche, sviluppo
Jel codes: A14, G01, G21, H12

Al di là del Centro-Nord, con una struttura produttiva robusta nonostante la crisi, e del Sud, in ritardo in termini di sviluppo, emergono da una nuova ricerca ABICensis otto grandi segmenti territoriali, che permettono di ragionare sulle diverse vie di uscita dalla crisi, partendo dalle energie che ciascun gruppo territoriale è capace di esprimere. Le banche sono pronte a valorizzare la vitalità dei territori, ma il settore non può essere né il solo né il primo attore a guidare un percorso di ripresa. Non è di «più banca» che i territori hanno bisogno, ma di politiche economiche organiche e chiare in grado di rafforzare i fondamentali del Paese. E ciò è vero sul fronte del mercato del lavoro, di un’elevata pressione fiscale incompatibile con la fase di recessione che il Paese sta attraversando, del sostegno all’innovazione, come su quello del divario di sviluppo tra territori

Acquista il fascicolo