Mensile dell'
Associazione
Bancaria
Italiana


anno 73
 

Archivio sommari » Bancaria - Aprile 2015 » Sofferenze in calo tra Pmi e grandi imprese

Sofferenze in calo tra Pmi e grandi imprese

di ABI, Cerved
Aprile 2015 - n. 4
Keywords: Banche, prestiti, Pmi
Jel codes: G21, G28

I prestiti alle imprese rappresentano il fattore di maggiore vulnerabilità per le banche italiane e, nonostante alcuni recenti segnali di miglioramento, il flusso di nuove sofferenze delle imprese è rimasto su livelli storicamente elevati, con una maggiore rischiosità associata a dimensioni minori di impresa. Ma le previsioni di una uscita dell'Italia dalla recessione nel 2015 mostrano che il tasso di ingresso in sofferenza delle società non finanziarie inizierà a diminuire, scendendo fino al 3% previsto nel 2016 dall'attuale picco del 3,7%.

 

Acquista il fascicolo