Mensile dell'
Associazione
Bancaria
Italiana


anno 73
 

Archivio sommari » Bancaria - novembre 2012 » Performance e arrangements contrattuali degli hedge fund italiani

Performance e arrangements contrattuali degli hedge fund italiani

di Alberto Burchi, Maria Debora Braga
Novembre 2012 - n. 11
Keywords: hedge funds, arrangements contrattuali, discrezionalitĂ  dei manager
Jel codes: G23, G11

Attraverso un’analisi empirica condotta su un campione di 52 hedge fund di diritto italiano nel periodo 2006-2010, si vuole verificare se agli hedge fund manager che dispongono di maggiori incentivi economici e di maggiori margini di discrezionalità/flessibilità nelle proprie strategie di investimento si associano performance superiori per gli investitori. La verifica realizzata mediante la procedura di regressione Fama- MacBeth conduce alla stima di coefficienti associati alle variabili proxy di managerial discretion e managerial incentives non significativi. I risultati ottenuti contraddicono, pertanto, quelli raggiunti da Agarwal, Daniel e Naik (2009) e portano a ritenere che, in ambito domestico, la presenza o meno dei particolari arrangement contrattuali descritti non costituisce un valido criterio per discriminare tra hedge fund manager skilled e non skilled

Ti interessa questo articolo?

Acquista il fascicolo