Mensile dell'
Associazione
Bancaria
Italiana


anno 73
 

Archivio sommari » Bancaria - gennaio 2014 » Organizzarsi per prestare in tempo di crisi. I risultati di un’indagine sulle banche

Organizzarsi per prestare in tempo di crisi. I risultati di un’indagine sulle banche

di Silvia Del Prete, Marcello Pagnini, Paola Rossi, Valerio Vacca
Gennaio 2014 - n. 1
Keywords: banche, prestiti, crisi finanziaria
Jel codes: G21, L15

L’organizzazione dell’attività di prestito delle banche è al centro di due indagini riferite al 2006 e al 2009. In questo periodo l’utilizzo di metodologie di rating e scoring è andato diffondendosi anche alle banche più piccole; gli intermediari maggiori le hanno impiegate in modo più incisivo nel pricing dei prestiti, mentre si è ridotta la rilevanza dei rating nella decisione se concedere il finanziamento. In seguito alla crisi le banche hanno attribuito maggiore importanza a tutte le fonti informative, qualitative o quantitative, accrescendo la richiesta di garanzie. La tendenza al decentramento delle decisioni sembra essersi interrotta e la permanenza media dei responsabili di filiale è diminuita

Acquista il fascicolo