Mensile dell'
Associazione
Bancaria
Italiana


anno 73
 

Archivio sommari » Bancaria - giugno 2013 » Le statistiche monetarie, bancarie e finanziarie dell’Eurosistema: riflessioni sui risultati e sulle tendenze

Le statistiche monetarie, bancarie e finanziarie dell’Eurosistema: riflessioni sui risultati e sulle tendenze

di Riccardo De Bonis
Giugno 2013 - n. 6
Keywords: banche, moneta, credito, tassi di interesse, conti finanziari, statistiche, crisi finanziaria
Jel codes: G21, G23, C8

Dall’inizio della creazione dell’Area dell’euro, nel 1999, l’Eurosistema ha raggiunto progressi significativi nell’armonizzazione delle statistiche utilizzate per la conduzione della politica monetaria: nella raccolta di dati omogenei sui bilanci delle banche, delle banche centrali e dei fondi comuni monetari; sui tassi di interesse su depositi e prestiti; sugli intermediari finanziari non bancari, in particolare su fondi comuni e società di cartolarizzazione; sui conti finanziari. La crisi del 2007-08 ha tuttavia evidenziato alcuni «information gaps» nelle statistiche che hanno condotto a iniziative di miglioramento nelle aree: controllo dei rischi, analisi delle interconnessioni tra le istituzioni finanziarie, misurazione degli squilibri macroeconomici

Ti interessa questo articolo?

Acquista il fascicolo