Mensile dell'
Associazione
Bancaria
Italiana


anno 73
 

Archivio sommari » Bancaria - luglio - agosto 2013 » Le banche, agenti di cambiamento, meritano rispetto

Le banche, agenti di cambiamento, meritano rispetto

di Antonio Patuelli
Luglio - Agosto 2013 - n. 7/8
Keywords: crisi finanziaria, Unione europea, sistema bancario
Jel codes: G21, G28

Negli ultimi 20 anni, le banche italiane sono quelle che hanno costruito i cambiamenti più profondi e meritano rispetto senza preconcetti. La stabilità bancaria è un valore e si costruisce sulla redditività. Occorre procedere con decisione verso l’Unione bancaria a cui si deve accompagnare anche una Unione fiscale che permetta la pienezza della concorrenza da parte delle banche e delle imprese italiane. Esse, insieme, devono compiere nuovi sforzi a sostegno della sana economia produttiva per generare reddito, per attirare capitali e alimentare un fisco meno esoso

Ti interessa questo articolo?

Acquista il fascicolo