Mensile dell'
Associazione
Bancaria
Italiana


anno 73
 

Archivio sommari » Bancaria - Luglio - Agosto 2019 » La struttura finanziaria delle microimprese italiane: un confronto tra imprese innovative e tradizionali

La struttura finanziaria delle microimprese italiane: un confronto tra imprese innovative e tradizionali

di Alessandra Tanda, Andrea Uselli
Luglio-Agosto 2019 - n. 7-8
Keywords: Micro-firms, financial leverage, Italy, innovative firms
Jel codes: G32, L26, O30

Il paper analizza le decisioni delle microimprese in termini di indebitamento bancario. A tal fine, si studiano le determinanti della leva finanziaria di un campione di oltre 4.700 microimprese italiane per il periodo 2006-2016, differenziando tra imprese innovative e tradizionali. L’evidenza mostra che le microimprese hanno un forte sbilanciamento verso il debito a breve termine. Nel campione, le imprese innovative hanno una leva inferiore, a testimonianza delle verosimili maggiori difficoltà nell’espandere il debito, probabilmente dovute alle elevate asimmetrie informative a cui sono soggette. L’eventuale incapacità di ottenere finanziamento esterno può limitare il loro sviluppo e, di conseguenza, l’impatto positivo sulla crescita economica di un paese.

Acquista il fascicolo