Mensile dell'
Associazione
Bancaria
Italiana


anno 73
 

Archivio sommari » Bancaria - marzo 2012 » La produzione statistica della Banca d’Italia: l’utilizzo da parte degli intermediari bancari

La produzione statistica della Banca d’Italia: l’utilizzo da parte degli intermediari bancari

di Antonio Santomartino
Marzo 2012 - n. 3
Keywords: pubblicazioni statistiche, servizio di elaborazione dati, base informativa pubblica on line
Jel codes: G21, G28

La Banca d’Italia diffonde un’ampia mole di statistiche, molte delle quali costruite elaborando le segnalazioni ricevute dagli intermediari vigilati. Alcuni indicatori quali-quantitativi di utilizzo e preferenza di tali flussi consentono di comprendere meglio quali sono i fenomeni di interesse per il pubblico e, in particolare, per le banche. Queste costituiscono un punto di vista privilegiato, in quanto consumatrici di una rilevante quantità di informazioni; per tale motivo, lo sviluppo della produzione statistica guarda con attenzione agli stimoli e ai suggerimenti che provengono dalla professione bancaria.

 

 

Ti interessa questo articolo?
Acquista il fascicolo