Mensile dell'
Associazione
Bancaria
Italiana


anno 73
 

Archivio sommari » Bancaria - aprile 2012 » La nuova metodologia di calcolo dei tassi soglia per l’usura

La nuova metodologia di calcolo dei tassi soglia per l’usura

di Matteo Mattei Gentili
Aprile 2012 - n. 4
Keywords: usura, tasso soglia
Jel codes: G21, G28

Il decreto legge n. 70/2011, convertito in legge n. 106/2011, ha modificato l’algoritmo di calcolo dei tassi soglia per l’usura. I nuovi limiti sono stati calcolati secondo un meccanismo che stabilisce che i tassi rilevati devono essere aumentati di un quarto cui si aggiunge un margine di ulteriori 4 punti percentuali. Viene inoltre stabilito che il tasso massimo applicabile non può superare quello medio di oltre 8 punti. La nuova metodologia, pur limitando gli aspetti distorsivi della norma, rischia di produrre effetti opposti a quelli auspicati, soprattutto sui prenditori deboli, e la fissazione di un tasso soglia crea i presupposti per lo sviluppo del fenomeno che si vorrebbe contrastare

 

 

Ti interessa questo articolo?
Acquista il fascicolo