Mensile dell'
Associazione
Bancaria
Italiana


anno 73
 

Archivio sommari » Bancaria - Febbraio 2017 » La gestione dei crediti deteriorati: un confronto tra cessione e cartolarizzazione del portafoglio

La gestione dei crediti deteriorati: un confronto tra cessione e cartolarizzazione del portafoglio

di E. Bolognesi, C. Compagno, M. Galdiolo, S. Miani
Febbraio 2017 - n. 2
Keywords: Non-Performing loans, Securitization, European banks, Npl management
Jel codes: G21, G23, G28

La gestione dei Npl ha assunto un’importanza strategica per le banche europee negli ultimi anni, e le banche italiane sono chiamate a gestire uno stock di deteriorati di dimensione significativa. Questo studio propone il confronto tra due metodologie alternative di gestione: cessione e cartolarizzazione, quest’ultima progettata in modo da escludere completamente il «mercato» dal processo (in-house). L’analisi comparativa mostra la superiorità della cartolarizzazione in termini di rendimento atteso (minori perdite) e di risorse richieste agli azionisti, differenziale che varia in relazione alle ipotesi assunte nella costruzione dell’operazione.

 

Acquista il fascicolo