Mensile dell'
Associazione
Bancaria
Italiana


anno 73
 

Archivio sommari » Bancaria - Settembre 2015 » La gestione dei crediti deteriorati: l’esigenza di una rifondazione e l’utilizzo di nuovi metodi e informazioni

La gestione dei crediti deteriorati: l’esigenza di una rifondazione e l’utilizzo di nuovi metodi e informazioni

di Antonella Malinconico
Settembre 2015 - n. 9
Keywords: Loss given default, non performing loans, collection scoring
Jel codes: G21, G28

La crescita dei crediti deteriorati ha prodotto importanti riflessi sulla redditività delle banche ma ha anche creato difficoltà di ordine gestionale. Nelle banche emerge con forza la necessità di rivisitare gli assetti organizzativi e mettere in atto strategie di gestione del credito deteriorato che siano più tempestive e più focalizzate per ottenere performance ottimali. Di notevole ausilio in questo processo di rinnovamento possono essere i modelli di collection scoring. La loro implementazione potrà essere favorita dalle disponibilità di informazioni che gli intermediari potranno trarre dalle nuove segnalazioni di vigilanza tratte dall'archivio della Banca d'Italia delle perdite storicamente registrate

 

Acquista il fascicolo