Mensile dell'
Associazione
Bancaria
Italiana


anno 73
 

Archivio sommari » Bancaria - Marzo 2017 » L’ampliamento degli Stati white list e gli impatti sulla fiscalità finanziaria

L’ampliamento degli Stati white list e gli impatti sulla fiscalità finanziaria

di Enzo Mignarri
Marzo 2017 - n. 3
Keywords: Tassazione attività finanziarie, white list, intermediari finanziari
Jel codes: H20, G20, F38

Con un decreto del Mef dell’agosto 2016 è stato aggiornato e ampliato l’elenco dei paesi con i quali l’Italia ha un adeguato scambio di informazioni a fini fiscali (white list). Il provvedimento, che impatta sull’attività di operatori e intermediari, riguarda le norme relative sia agli Stati white list che a quelli aderenti allo spazio economico europeo e rappresenta un significativo passo in avanti sulla strada della collaborazione internazionale in materia fiscale, dell’apertura dei mercati e delle possibilità di intermediazione finanziaria.

Acquista il fascicolo