Mensile dell'
Associazione
Bancaria
Italiana


anno 73
 

Archivio sommari » Bancaria - Febbraio 2018 » Il trattamento fiscale dei proventi delle partecipazioni qualificate

Il trattamento fiscale dei proventi delle partecipazioni qualificate

di Enzo Mignarri
Febbraio 2018 - n. 2
Keywords: Partecipazioni qualificate, tassazione, utili
Jel codes: H20, K34

La legge di bilancio 2018, che fa seguito al decreto Mef del maggio 2017, ha modificato il trattamento fiscale dei redditi di capitale e dei redditi diversi di natura finanziaria percepiti dalle persone fisiche che detengono partecipazioni qualificate non in regime di impresa, stabilendo l’applicazione della ritenuta d’imposta del 26% ed equiparando in sostanza tale trattamento a quello delle partecipazioni qualificate allo scopo di semplificare, in prospettiva, l’ordinamento finanziario. Il susseguirsi di discipline diverse ha richiesto la definizione di appositi regimi transitori.

Acquista il fascicolo