Mensile dell'
Associazione
Bancaria
Italiana


anno 73
 

Archivio sommari » Bancaria - Marzo 2016 » Il regime fiscale delle rettifiche su crediti in Italia e in Europa: un’analisi comparata

Il regime fiscale delle rettifiche su crediti in Italia e in Europa: un’analisi comparata

di A. Nobili, A. Caponera, S. Celebrini, G. Greco
Marzo 2016 - n. 3
Keywords: Tassazione, banche, rettifiche su crediti
Jel codes: K34, G21, G28

Dopo il 2008, il progressivo deterioramento della qualità degli attivi delle banche italiane unito all'alta rischiosità del credito ha creato un'asimmetria di trattamento fiscale e un conseguente gap competitivo rispetto alle banche europee. Uno studio comparato delle regole contabili e delle normative relative alle rettifiche di valore su crediti in Gran Bretagna, Francia e Germania ha messo in evidenza tale situazione di criticità, a cui il nuovo regime fiscale, introdotto in Italia con il d.l. n. 83/2015, ha dato una prima soluzione contribuendo a rimuovere le cause di tale svantaggio concorrenziale e a sviluppare le capacità delle banche italiane di finanziare l'economia.

 

Acquista il fascicolo