Mensile dell'
Associazione
Bancaria
Italiana


anno 73
 

Archivio sommari » Bancaria - febbraio 2012 » Il comparto del gaming e gli intermediari finanziari: rischi e scenari di azione

Il comparto del gaming e gli intermediari finanziari: rischi e scenari di azione

di Corrado Baldinelli, Salvatore Leanza
Febbraio 2012 - n. 2
Keywords: gaming, gioco, moneta elettronica, antiriciclaggio
Jel codes: G20, L10, L83, O30

Il mercato dei giochi ha registrato negli ultimi anni una rapida espansione. Il comparto del gaming, nelle sue potenzialità di trasferimento monetario, è assimilabile a un settore parafinanziario. I concessionari di gioco manifestano un interesse crescente verso gli intermediari di pagamento creando un’interrelazione che pone esigenze di supervisione basate su fattori di affidabilità, stabilità ed efficienza riconducibili agli stessi operatori del gaming. Sull’industria del gioco gravano fenomeni di illegalità e profili di rischio reputazionale; è necessario consolidarne le basi di controllo e di legalità, nonché di tutela del consumatore/giocatore.

 

 

Ti interessa questo articolo?
Acquista il fascicolo