Mensile dell'
Associazione
Bancaria
Italiana


anno 73
 

Archivio sommari » Bancaria - marzo 2012 » Gli effetti economici dei programmi di acquisto di titoli intrapresi dalle banche centrali

Gli effetti economici dei programmi di acquisto di titoli intrapresi dalle banche centrali

di Leonardo Gambacorta, Boris Hofmann
Marzo 2012 - n. 3
Keywords: banche centrali, politica monetaria non convenzionale, crisi finanziaria
Jel codes: E52, E58

Le azioni di politica monetaria intraprese negli ultimi tre anni sono state fondamentali per evitare un tracollo finanziario. Le evidenze empiriche indicano che gli acquisti di titoli effettuati dalle banche centrali hanno ridotto i rendimenti obbligazionari e determinato effetti positivi sull’attività economica. Ciò nonostante, occorre che i policymaker tengano presenti i limiti e le possibili conseguenze indesiderate delle proprie azioni. Vi è il rischio che eventuali nuove tornate si rivelino meno efficaci di quelle iniziali e finiscano per determinare danni collaterali superiori ai benefici di breve periodo.

 

 

Ti interessa questo articolo?
Acquista il fascicolo