Mensile dell'
Associazione
Bancaria
Italiana


anno 73
 

Gli articoli del Forum

Gli articoli del Forum

Gli incarichi multipli nel CdA: la prospettiva degli investitori

N. 6 - 2017
di Marco Caiffa,Vincenzo Farina, Lucrezia Fattobene
Questo articolo analizza la percezione degli investitori degli incarichi multipli nel Cda attraverso le notizie diffuse dai mass media. Si vuole osservare se l’impatto dei mass media viene amplificato (in senso positivo o negativo) quando le news m ...
Nell’ambito delle politiche di Corporate Social Responsibility, il coinvolgimento degli stakeholder, noto in letteratura come Stakeholder Engagement, è considerato un pilastro fondamentale ...

Il cyber risk nel settore finanziario: come reagisce il mercato?

N. 4 - 2017
di Maria Cristina Arcuri, Marina Brogi, Gino Gandolfi
Il paper indaga il tema del cyber risk nel settore finanziario, con l'obiettivo di individuare e misurare l'impatto degli attacchi informatici sui prezzi dei titoli azionari, distinguendo tra banche commerciali e altre financial entities ...

Le decisioni nel credito alle Pmi: sono più corrette le informazioni quantitative o relazionali?

N. 3 - 2017
di Paola Brighi, Caterina Lucarelli,Valeria Venturelli
Utilizzando un dataset proprietario di linee di credito erogate a piccole-medie imprese (Pmi) tra il 2012 e il 2014, l’obiettivo del paper è capire come l’informazione di tipo hard e soft possa influenzare ...
La Teoria del comportamento pianificato (Tpb) di Ajzen (1995) è stata utilizzata di rado in materia di decisioni finanziarie. Questo studio ha l’obiettivo di investigare l’applicabilità di tale teoria ...

Diversità di genere nei Consigli di amministrazione delle Ipo italiane

N. 1 - 2017
di Cristiana Cardi, Caterina Lucarelli
Dall’analisi delle determinanti della gender diversity negli organi apicali di 83 Ipo dell’Mta in Borsa Italiana, emerge che la presenza femminile nei Cda risulta inferiore se le aziende hanno dimensioni maggiori, mostrano un azionariato ...
L'obiettivo del lavoro consiste nel verificare, su un campione di banche italiane Spa, se l'adozione di sistemi di rating interno - sia convalidati a fini regolamentari, sia utilizzati a soli fini gestionali - abbia influenzato la concessione ...
Una ricerca effettuata in collaborazione con l'Aipb analizza i sistemi incentivanti delle private banks e in particolare gli indicatori utilizzati come parametro per la determinazione del premio ...

La misurazione del market liquidity risk: l’aggiustamento delle misure VaR

N. 10 - 2016
di Pasqualina Porretta, Francesco Giannone
Il market liquidity risk è stato riportato in auge dalla crisi finanziaria internazionale diventata, nel tempo, crisi di illiquidità di strumenti e mercati finanziari ...
Per verificare l'ipotesi secondo cui le banche italiane soffrono, rispetto alle banche di altri paesi europei, uno svantaggio competitivo nei prestiti alle imprese, si sono stimate due cross section su circa 100 banche europee per il 2013 ...

La misurazione del rischio di credito per il settore delle costruzioni in Italia

N. 7/8 - 2016
di Gianluca Mattarocci, Laura Maccari
Il settore delle costruzioni in Italia si caratterizza per un'elevata probabilità di insolvenza delle imprese e la recente crisi dell'immobiliare ha dimostrato l'importanza di una corretta misurazione del rischio del settore ...

Banche islamiche, regole e vigilanza: il ruolo dello Sharia Board

N. 6 - 2016
di A. Benamraoui, Y. Alwardat, U. Ashraf
Il lavoro esamina le principali tendenze in materia di regolamentazione e vigilanza delle istituzioni finanziarie islamiche e il ruolo dello Sharia supervisory board nel monitoraggio di tali istituzioni ...
Il lancio del Comprehensive Assessment ha evidenziato una significativa differenza tra i coefficienti patrimoniali dichiarati dalle banche e quelli calcolati dalla Banca Centrale Europea.
La sostituzione dell’Amministratore delegato rappresenta uno dei momenti più significativi nella vita di un’impresa. Le ragioni che influenzano la decisione di sostituire l’Ad sono al centro del presente lavoro
L'articolo analizza le operazioni di fusione e acquisizione (M&A) svolte dalle matricole di mercato in Italia nel periodo 1997-2013 e i motivi che portano alla decisione di compiere attività di M&A ...

Risk governance e performance delle banche italiane: un’analisi empirica

N. 2 - 2016
di Elisa Cavezzali, Gloria Gardenal
Il paper indaga la relazione tra l'adozione di buone pratiche di gestione del rischio e la performance e la rischiosità delle banche italiane. In particolare, l'obiettivo della ricerca è capire se una risk governance ...
Il lavoro analizza l'efficienza e le economie di scala dei gruppi bancari dei Paesi dell'Area dell'euro più industrializzati e mostra un incremento medio nei livelli di efficienza nel corso dell'ultimo decennio ...
Si ritiene comunemente che la specialità delle banche alternative derivi dal loro orientamento etico e dai valori che ispirano la definizione di obiettivi, strategie, operazioni e prodotti. Esprimere un giudizio sull'orientamento etico è delicato . ...
Il presente studio si prefigge l'obiettivo di fornire un contributo al corrente dibattito sull'impatto del requisito di liquidità strutturale introdotto da Basilea 3 ...

Is the financial services industry affected by collateral overlaps?

N. 9 - 2015
di L. Gai, F. Ielasi, B. Bertaccini
Financial intermediaries typically mitigate information asymmetries by requesting collaterals on issued loans. Banks can request internal guarantees (in particular mortgages) and/or external ones (mutual guarantees)
Pagina 1/5