Mensile dell'
Associazione
Bancaria
Italiana


anno 73
 

Archivio sommari » Bancaria - Ottobre 2018 » Evoluzione del framework di Credit Risk Management in banca tra Ifrs 9 e Basilea 3

Evoluzione del framework di Credit Risk Management in banca tra Ifrs 9 e Basilea 3

di Aldo Letizia, Pasqualina Porretta
Ottobre 2018 - n. 10
Keywords: Credit risk, expected loss approach, pricing at risk
Jel codes: G1, G19

L’expected loss approach (Ecl) previsto dall’Ifrs 9 ha sostituito, dal gennaio 2018, l’incurred loss approach creando per gli intermediari finanziari la necessità di ristrutturare il processo di Credit Risk Management dalla pianificazione strategica alla misurazione delle variabili del rischio di credito, all’attività di monitoraggio e reporting, al sistema di performance measurement e di pricing at risk. Le implicazioni operative derivanti dall’Ifrs 9 si innestano in un contesto in grande fermento che produce continuamente framework regolamentari (Bcbs), opinion (Bce), Technical Standards e guidelines (Eba) che non sempre prevedono le stesse implicazioni metodologiche e operative dello standard setter contabile. Il lavoro analizza l’Ecl, i suoi principali impatti sui pilastri del CreditRisk Management (anche in relazione al nuovo framework di vigilanza prudenziale) e presenta un case study finalizzato a valutare gli impatti dell’Ecl sul grado di copertura delle perdite di portafoglio.

 

Acquista il fascicolo