Mensile dell'
Associazione
Bancaria
Italiana


anno 73
 

Archivio sommari » Bancaria - Maggio 2017 » Dalla gestione in outsourcing alla cessione dei Npls: opzioni strategiche e Linee guida della Bce

Dalla gestione in outsourcing alla cessione dei Npls: opzioni strategiche e Linee guida della Bce

di Antonella Malinconico, Ferdinando Parente
Maggio 2017 - n. 5
Keywords: Non-performing loans, banche, Bce
Jel codes: G21, G28

Le azioni volte a ridurre in modo sostenibile i Npls all’interno dei bilanci bancari non potranno che essere adottate in modo graduale. È necessario investire per rendere le strutture interne delle banche più funzionali rispetto alla rilevanza del lavoro da svolgere per la gestione e il recupero dei crediti deteriorati, valutando anche l’opportunità di realizzare partnership con servicer specializzati. Le Linee guida della Bce per la gestione dei Npls definiscono le modalità secondo cui le banche dovranno gestire tali assets nelle aspettative delle Autorità. Partendo dalle best practice maturate nel settore si possono evidenziare alcuni fattori critici da considerare, tra cui, in particolare, lo sviluppo di sistemi informativi adeguati, personale specializzato e adeguatamente formato e motivato, la disponibilità di strumenti di misurazione e riscontro.

 

Acquista il fascicolo