Mensile dell'
Associazione
Bancaria
Italiana


anno 73
 

Archivio sommari » Bancaria - Febbraio 2016 » Complessit√† e organizzazione della funzione Compliance nelle banche italiane

Complessità e organizzazione della funzione Compliance nelle banche italiane

di Maurizio Baravelli, Claudio Cola, Fabiomassimo Mango
Febbraio 2016 - n. 2
Keywords: Compliance, banche, organizzazione
Jel codes: G21, G28

A oltre otto anni dall'introduzione della funzione Compliance nelle banche italiane, appare evidente un processo di consolidamento della funzione nell'organizzazione aziendale e un rafforzamento del suo ruolo, frutto anche di un sempre maggiore livello di professionalizzazione di coloro che vi operano. Accanto agli elementi positivi, si manifestano tuttavia anche alcune debolezze che necessitano di interventi migliorativi. In particolare, la difficoltà di condividere procedure e metodologie di controllo, il persistere di difficoltà di coordinamento con le altre funzioni di controllo, l'assenza in molti casi di sistemi di valutazione delle performance. Un percorso di miglioramento è stato comunque avviato anche rispetto ai risultati delle precedenti indagini sulla evoluzione della funzione Compliance.

 

Acquista il fascicolo