Mensile dell'
Associazione
Bancaria
Italiana


anno 73
 

Gli articoli del Forum » Cessione degli Npl e reazione dei mercati: c’è un vuoto a rendere?

Cessione degli Npl e reazione dei mercati: c’è un vuoto a rendere?

di Mario La Torre, Gianfranco Vento, Helen Chiappini, Giuseppe Lia
3 - n. 3
Keywords: Non performing loans (Npls), banche, wealth effect, bank stock prices, event study
Jel codes: G01, G10, G21

Obiettivo del presente lavoro è quello di testare empiricamente la reazione del mercato azionario alla cessione degli Npl da parte delle banche italiane, nell’orizzonte temporale 2014-2017. La metodologia utilizzata è l’event study. Il paper contribuisce alla letteratura esistente dimostrando che il trasferimento di Npl produce un wealth effect positivo per le banche cedenti, creando valore per gli azionisti. Il mercato sembra, dunque, apprezzare il trasferimento degli Npl, valutando in modo favorevole gli effetti positivi a essi legati, tra i quali la riduzione dell’assorbimento patrimoniale, l’afflusso di liquidità e la possibilità di sostenere un nuovo ciclo di attività creditizia. Per contro, il mercato sembra non mostrare preoccupazione per il possibile reinvestimento della liquidità ottenuta in attività più rischiose o per gli effetti negativi connessi allo smobilizzo di crediti a prezzi inferiori rispetto a quelli di bilancio.


Acquista il fascicolo