Mensile dell'
Associazione
Bancaria
Italiana


anno 73
 

Archivio sommari » Bancaria - dicembre 2013

Bancaria - dicembre 2013

Verso l’Unione bancaria europea

di Ignazio Angeloni, Giacomo Caviglia
A fronte delle numerose opportunità legate alla creazione dell’Unione bancaria europea, in termini di superamento dei silos nazionali di vigilanza, eliminazione delle interazioni...

Il governo della vigilanza nell’Unione bancaria europea

di Luigi Chiarella, Guido Ferrarini
L’introduzione dell’Unione bancaria europea e del Meccanismo di vigilanza unico può limitare il rischio sistemico determinato dalla frammentazione della vigilanza
Il risparmio degli italiani è la base del ciclo produttivo, premessa morale, civile ed economica dello sviluppo e dell’occupazione e, come tale, merita rispetto e valorizzazione
La verifica del monitoraggio del credito, con il grado di dettaglio richiesto dalla normativa di vigilanza, apre un fronte nuovo per le strutture di risk management delle banche
Le nuove disposizioni di Vigilanza in materia di sistema dei controlli interni, sistema informativo e continuità operativa non sono da considerarsi solo come reazione...
I modelli avanzati di misurazione del rischio di credito non possono sostituirsi completamente al fattore umano che, valutando le specificità della singola posizione e del contesto di riferimento...
Le variabili territoriali (caratteristiche fisiche del territorio, posizione geografica, presenza/assenza di infrastrutture) hanno una influenza decisiva sulle performance delle imprese residenti
 

L'articolo di oggi è...

assets/Uploads/_resampled/SetWidth135-copertine-sovrapposte.jpg
di Rupert N. Limentani e Normanna Tresoldi - Le nuove disposizioni di Vigilanza sul sistema dei controlli interni, sul sistema informativo e sulla continuità operativa